lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Rogo sul traghetto GNV Superba nel porto di Palermo

Rogo sul traghetto GNV Superba nel porto di Palermo

PALERMO -  "Non ci sono stati né feriti né vittime grazie al pronto intervento e all'opera dei vigili del fuoco e della Capitaneria di porto" nell'incendio divampato a bordo del traghetto GNV Superba nel porto di Palermo, sabato 14 gennaio attorno alle ore 22,00 - "È rientrato anche l'allarme" di ieri mattina,  ha dichiarato il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti.

"Ma perché l'emergenza si possa dichiarare conclusa," - ha specificato il presidente dell'Authority - "bisognerà attendere il raffreddamento della nave che ha raggiunto temperature molto elevate. Aspettiamo, dunque, che i vigili del fuoco completino le loro operazioni per dichiarare, con certezza, il ritorno alla normalità".

Il traghetto, impiegato nel servizio di linea tra i porti di Palermo e Napoli, stava partendo da Palermo, quando è divampato l'incendio, sviluppatosi nel garage, e secondo le prime ricostruzioni, dove un mezzo avrebbe preso fuoco. Le cause sono ancora da accertare.

Le squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato per ore  alle operazioni di spegnimento del rogo. Un intervento imponente a cui hanno preso parte almeno 12 mezzi e 34 uomini per contrastare le fiamme e il fumo nero sprigionato nella stiva e che aveva avvolto anche la banchina.

Sulla nave erano presenti, al momento dell'incidente, 184 passeggeri e un'ottantina di membri dell'equipaggio, a cui è stato prestato immediato soccorso aiutandoli  a sbarcare. Nessun ferito, ma alcuni intossicati.

Hanno prestato il loro supporto in banchina per affrontare l'emergenza anche le imprese portuali Portitalia e OSP (Operazione e Servizi Portuali) di Palermo.

"Sono stati sicuramente momenti di paura quelli vissuti all'interno della nave, ma alla fine ciò che più conta è che tutti i passeggeri siano stati tratti in salvo senza aver riportato conseguenze alla salute", ha detto il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.

"Ringrazio i vigili del fuoco, la capitaneria di porto, la polizia di frontiera e il personale dell'Autorità portuale – ha sottolineato il sindaco   - per il tempestivo intervento per mettere in salvo i passeggeri e l'equipaggio della nave, per avere prestato loro assistenza e aver condotto le operazioni di spegnimento del rogo".

Post correlati

La Livorno Cold Chain torna al Fruit Logistica di Berlino per lanciare i nuovi progetti

BERLINO – La Livorno Cold Chain, la filiera logistica del freddo del porto di Livorno specializzata nei prodotti agroalimentari, sarà […]

Porti Stretto, al via il bando per l’elettrificazione delle banchine

I porti di Messina, Reggio Calabria e Milazzo entrano nel vivo della transizione ambientale – Avviato il bando per il […]

“Piombino e Portoferraio: Traffico passeggeri, ruolo e prospettive ”

“Piombino e Portoferraio: ruolo e prospettiva nell’accoglienza e movimentazione del traffico passeggeri”,  è il titolo dello studio realizzato dalla società […]