lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Olbia, Sinergest confermata per la gestione di instradamento veicoli

Olbia, Sinergest confermata per la gestione di instradamento veicoli

OLBIA - Servizi ai passeggeri nel porto di Olbia, proroga di 4 mesi per Sinergest che a partire da oggi e fino ad aprile prossimo gestisce il servizio di instradamento dei mezzi in arrivo e partenza dal porto di Olbia – Isola Bianca. Lo fa sapere l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna in una nota: "è il risultato dell’apertura delle offerte per l’appalto, bandito dall’AdSP del Mare di Sardegna".

Tre i lotti previsti nella gara avviata lo scorso 4 dicembre con manifestazione d’interesse e proseguita, in seconda fase, con procedura negoziata il cui termine ultimo per la consegna delle offerte era previsto per questa mattina alle 12. Scadenza subito dopo la quale si è riunita la commissione, in una seduta pubblica ininterrotta, dalle 15 alle 21.00.
Il primo, appunto, è quello riferito al servizio di accoglimento, ricezione, smistamento ed instradamento dei veicoli che transitano, sia in arrivo che in partenza, dal porto di Olbia - Isola Bianca. Procedura aggiudicata alla Sinergest Spa, che ha offerto un ribasso a base d’asta del 10 per cento sul costo orario di 20,44 euro, rispetto al 2 per cento della Impresa Portuale Filippo Corridoni, ribaltando il risultato che quest’ultima aveva raggiunto sui servizi migliorativi offerti (70 punti contro i 50 di Sinergest).
"Dal 1 gennaio" - scrive l'AdSP Sarda - "la Sinergest potrà proseguire nella gestione dell’attività di prima accoglienza (in imbarco o in sbarco) e di indirizzamento nelle corrette direttrici di traffico (in uscita dal porto o nelle aree di preimbarco adiacenti alle navi) dello scalo olbiese.

Relativamente agli altri due lotti, ossia il trasporto su navetta dalla stazione marittima alla nave e viceversa, e quello relativo all’attività di info point all’interno del terminal passeggeri dell’Isola Bianca, la commissione, a causa di alcune carenze sulle documentazione presentata, ha ritenuto di ricorrere al soccorso istruttorio e, quindi, di rinviare l’apertura delle offerte tecniche ed economiche ai prossimi giorni.

Post correlati

L’ammiraglio Liardo riceve Wista: “Genova, la diga è necessaria” “Capitanerie, personale – 20%, è un problema”

L’ammiraglio Liardo ad un anno dal suo insediamento, il futuro del porto in attesa che i progetti si concretizzino, a […]

Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Port, società del network Global Ports Holding (GPH) – maggiore operatore indipendente di terminal crociere al mondo – […]

Nata Nomisma Mare, studierà le attività economiche connesse al mare

BOLOGNA –  Costituita Nomisma Mare, la nuova divisione di Nomisma Spa. Il Consiglio di amministrazione di Nomisma Spa, riunitosi a […]


Leggi articolo precedente:
Stazione marittima Cagliari
Cagliari, l’ALPS assume 39 ex lavoratori portuali CLP- Contratto di 12 mesi

Dal 2 gennaio gli ex lavoratori della CLP saranno assunti dall’ALPS - Firmati i contratti per il riassorbimento di 39...

Chiudi