lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Maltempo a Civitavecchia devastata la Marina: “Necessaria la barriera soffolta”

Maltempo a Civitavecchia devastata la Marina: "Necessaria la barriera soffolta"

Il Sindaco Cozzolino chiede all'Authority di provcedere sul progetto barriera soffolta. Il presidente dell'ente di Majo si dice disponibile a cofinanziare il progetto, sebbene l'area sia fuori dalla circoscrizione dell’ente.

CIVITAVECCHIA - L'ondata di mal tempo che si è abbattuta nei giorni scorsi su parte della penisola ha provocato danni un po ovunque. Anche a Civitavecchia la mareggiata che si è abbattuta sul litorale ha fatto una vera e propria “strage” sulla marina. Il sindaco, Antonio Cozzolino, pertanto ha rivolto un appello al presidente dell'Autorità di Sistema portuale per la realizzazione di una barriera soffolta che serva da protezione per la marina e la zona antistante al porto. Il presidente dell'Authority, Francesco Maria di Majo, ha rinnovato al sindaco la disponibilità dell'ente a mettere in sicurezza l'area, sebbene la zona non rientri nella circoscrizione dell’Autorità. 

Negli incontri avuti nelle scorse settimane con il sindaco Cozzolino - ha specificato di Majo in una nota dell'ente  - ho fatto presente che l’ente condivide l’importanza e la necessità di mettere in sicurezza l’area in questione dando, quindi, la disponibilità affinché tale intervento venga inserito nel nuovo Accordo che dovremo stipulare con il Comune”.
Pertanto, - ha concluso il presidente dei porti laziali- rinnovo al sindaco di Civitavecchia l’impegno di questa amministrazione a dar seguito alla sottoscrizione di un nuovo Protocollo d’Intesa che, a differenza dell’Accordo del 2015 (che si basa essenzialmente su non ben definiti oneri economici derivanti dall’impatto, in termini negativi, dei crocieristi sulla città) stabilisca, concordemente tra la AdSP e l’amministrazione civica, l’impegno di cofinanziare alcuni interventi ed opere al di fuori della circoscrizione dell’AdSP che determinano, però, benefici in termini di valorizzazione del waterfront e di accesso all’area portuale. Tra queste opere ed interventi avevamo convenuto, nell’ultimo incontro con il Sindaco presso i miei uffici lo scorso 8 ottobre, che venisse anche inclusa la realizzazione della barriera soffolta”.

Post correlati

Venezia, Terminal Fusina via libera del MITE per la Darsena Sud – Raddoppio delle banchine

Venezia, – Dopo il via libera del Ministero della Transizione Ecologica (MITE) all’utilizzo in sicurezza della darsena sud del terminal […]

Livorno, Cilp autorizzata a occupare le aree alla radice della Sponda Est della Darsena Toscana

LIVORNO – Nuovo importante passo dell’Autorità di Sistema Portuale verso il progetto di ridefinizione delle aree del porto di Livorno […]

Approvazione del Programma Italia-Francia Marittimo 2021-2027, plauso della Regione Toscana

FIRENZE – La Commissione europea ha ufficialmente approvato il Programma Interreg VI A Italia-Francia Marittimo 2021-2027. Si tratta del primo […]


Leggi articolo precedente:
La nave Ichnusa porta il gas a Portofino isolata dal maltempo

GENOVA - La nave Ichnusa della compagnia armatoriale Blu Navy, stamani ha effettuato un servizio straordinario per il trasporto di camion cisterna...

Chiudi