La mostra fotografica de “Il Porto delle donne” esposta al Palazzo Portuali di Livorno

Venerdì 7 luglio alle ore 12, l'inaugurazione della mostra alla presenza dell’on. Laura Boldrini, presidente del Comitato Permanente della Camera per i Diritti Umani nel Mondo. L'esposizione sarà presente fino ad ottobre prossimo.
Porto donne

LIVORNO – Il progetto “Il Porto delle donne. Le donne nel settore portuale e marittimo, perché no?” continua a raccogliere consensi.

L’esperienza dopo essere stata “esportata” anche nel porto di Rotterdam dove l’assessora al porto del Comune di Livorno Barbara Bonciani, il 22 e 23 giugno scorso, ha tenuto un seminario presso il PortCityFuture Centre dell’Università di Delft- Rotterdam, sulle attività promosse dal progetto.

Adesso la mostra fotografica dedicata a Il Porto delle donne viene esposta, fino ad ottobre prossimo, nella Sala Convegni del Palazzo della Compagnia Portuali di Livorno, in via S. Giovanni 13. L’inaugurazione sarà venerdì 7 luglio alle ore 12, alla presenza dell’on. Laura Boldrini, presidente del Comitato Permanente della Camera per i Diritti Umani nel Mondo.

Parteciperanno anche, tra gli altri, l’assessora al porto Barbara Bonciani, il presidente della Compagnia Portuali di Livorno Enzo Raugei, alcune lavoratrici del settore portuale e marittimo.

Il progetto “Il Porto delle Donne” è stato ideato e promosso dall’assessorato al porto del Comune di Livorno in collaborazione con l’Università di Pisa, l’Associazione scientifica internazionale per la collaborazione fra porti e città RETE e il Cnr Iriss di Napoli, con la partecipazione della Compagnia Portuali Livorno, di Uniport, Alp, Tdt, Lorenzini & C.

Le foto, scattate da Elena Cappanera, ritraggono le lavoratrici portuali in banchina e le marittime a bordo nave. Le immagini sono accompagnate da pannelli con frasi estrapolate dalle interviste realizzate alle lavoratrici nell’ambito del progetto.

“Voglio ringraziare il presidente Raugei – dichiara l’assessora Bonciani – per la disponibilità con cui la Compagnia ha sostenuto il progetto e per aver messo il Palazzo dei Portuali a disposizione di questa mostra, che ci onora anche della presenza della presidente Boldrini. Ci auguriamo che questa iniziativa possa contribuire a far conoscere e a valorizzare sempre più il lavoro femminile in ambito portuale e marittimo, avvicinando le giovani donne a queste professioni”.

LEGGI TUTTO
Trieste sposta il Punto Franco a Bagnoli della Rosandra, nuova polo logistico e industriale

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC