Incidente nel porto di Salerno, muore un marittimo della Caronte, un altro gravemente ferito

Annunziata, presidente Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale: "È un momento molto difficile" - Sindacati: "Non si può affiancare la parola morte a quella del lavoro".
Caronte & Tourist

SALERNO – Incidente mortale, oggi attorno alle 13,30, nel porto di Salerno dove un ufficiale marittimo della compagnia Caronte & Turist ha perso la vita ed un secondo è rimasto gravemente ferito e si trova adesso ricoverato in ospedale.

«Enorme dolore per la tragedia immane», ha scritto in una nota  la compagnia Caronte & Turist – «Due uomini, un primo ufficiale e un secondo ufficiale in servizio sulla nave Cartour Delta nel primo pomeriggio sono stati travolti mentre erano a terra da un trattore ralla della impresa portuale che – secondo le prime ricostruzioni – durante le operazioni commerciali manovrava in retromarcia su una banchina del porto di Salerno. Per il secondo ufficiale si sono purtroppo rivelati inutili i soccorsi mentre il primo ufficiale è stato trasportato all’ospedale Ruggi di Salerno gravemente ferito».

«Non si può affiancare la parola morte a quella del lavoro. Bisogna innalzare i livelli di sicurezza sul lavoro. Intanto esprimiamo vicinanza alla famiglia della vittima e del ferito» E’ il messaggio di Gerardo Arpino, segretario della Filt Cgil Salerno, nell’esprimere il proprio dolore e la vicinanza ai familiari.
La Capitaneria di Porto riferisce che l’incidente è stato causato da un malfunzionamento della ralla (il pezzo di acciaio che collega il rimorchio al conduttore), con la parte mobile che ha causato lo sganciamento del rimorchio e l’incidente. Sul luogo della tragedia sono arrivati il pm incaricato di seguire le indagini, i funzionari dell’Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale insieme con il presidente, Andrea Annunziata, e il responsabile della sicurezza, Ugo Vestri.

Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Andrea Annunziata, ha dichiarato:

LEGGI TUTTO
Assoporti, Assemblea Pubblica: "I porti non si fermano" il 22 giugno a Roma

«L’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale esprime il suo più profondo turbamento per quello che è successo oggi nel porto di Salerno. È un momento molto difficile. Dobbiamo prendere atto del fatto che questo drammatico incidente sul lavoro ci mostra quanto sia sempre più importante la cultura della sicurezza da parte di tutti, soprattutto in un ambito così delicato come quello portuale».

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC