Ports > Civitavecchia: Interporto fallita la quinta asta, persa la caparra milionaria

Civitavecchia: Interporto fallita la quinta asta, persa la caparra milionaria

CIVITAVECCHIAIl quinto tentativo.di vendita del ramo di azienda della Fenice S.c.a.r.l., la società proprietaria di ICPL - Interporto Di Roma Piattaforma Logistica Civitavecchianon è andato a segno e nuovamente l'asta fallimentare si è conclusa con la clamorosa perdita della caparra milionaria da parte della società la Fenice.
 
Il giudice Giuseppe Bianchi aveva accettato la proposta della società Fenice che aveva depositato una somma superiore al milione di euro, come cauzione della vendita, ma la cooperativa però ha ritardato il pagamento del saldo totale di oltre quattro milioni di euro, 4.184.883,20 per l’esattezza.
«Si è prorogato all’affitto del ramo di azienda con i suoi quaranta dipendenti ed è stato disposto il sesto tentativo di asta dal giudice - ha spiegato il curatore fallimentare Angelo Novellino, che da anni ormai cerca di vendere il ramo d’azienda, «Speriamo sia quella definitiva. I soldi versati come cauzione verranno inseriti all’interno del fallimento, il giudice ha poi abbassato del venti per cento la base d’asta». «Speriamo che al più presto si risolva questa situazione - ha spiegato il consigliere comunale Francesco Fortunato -. Soprattutto per i posti di lavoro e per il futuro di tutto l’interporto». 
Il giudice Giuseppe Bianchi (lo stesso che sta curando il concordato fallimentare di Hcs) ha deciso di non attendere oltre, di incamerare i soldi all’interno del fallimento, pertanto l'asta verrà riproposta per la sesta volta.

Post correlati

Civitavecchia, polemiche e veleni per la vicenda Angie – Port Utilities

di Lucia Nappi CIVITAVECCHIA – La vicenda Angie – Port Utilities fa riferimento alla revoca e decadenza delle concessioni dei […]

Civitavecchia, di Majo: Vicenda Engie–Port Utilities «Nessuna pressione»

Vicenda Engie–Port Utilities, una nota del presidente dell’Authority laziale, Francesco Maria di Majo chiarisce le motivazioni per le quali sono […]

Trieste sposta il Punto Franco a Bagnoli della Rosandra, nuova polo logistico e industriale

TRIESTE – Si rafforza l’area retroportuale di Trieste presso Bagnoli della Rosandra. Questa nuova area logistica, di proprietà dell’Interporto triestino, […]


Leggi articolo precedente:
Assoporti: Assemblea Programmatica e sottoscrizione accordi /12 dicembre a Roma

ROMA- Si terrà il 12 dicembre a Roma, l'Assemblea Programmatica Pubblica Assoporti, presso le Scuderie di Palazzo Altieri, via di...

Chiudi