lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Assiterminal presentati tre emendamenti alla Camera

Assiterminal presentati tre emendamenti alla Camera

ROMA- L'Associazione dei Terminalisti nazionali, ASSITERMINAL, in audizione alla Camera in Commissione Trasporti ha presentato tre emendamenti per l’iter di conversione del dl 121/21.

1. Nel primo emendamento si chiede l'estensione a tutto il 2021 delle misure di sostegno agli operatori portuali previste all’art.4  soprattutto in relazione ai terminal crociere che "versano ancora in un contesto di drastica riduzione di traffici (-80% vs 2019)". Attualmente il limite é il 31 luglio 2021.

2. Il secondo riguarda  il tema del Regolamento sulle concessioni che poiché "resta ancora sulla carta" - dice Assiterminal-   chiede l'attivazione" di strumenti adeguati per consentire il riequilibrio economico-finanziario nei rapporti concessori, anche in funzione di investimenti infrastrutturali che il terminalista privato volesse intraprendere". 

3. Il terzo emendamento proposto é relativo al  rinnovo del CCNL dei lavoratori dei porti vede la richiesta di avviare un percorso, attraverso uno strumento normativo che prenda a spunto quanto previsto per i lavoratori portuali somministrati.

Pertanto la costituzione di un fondo nazionale, utile a tutti i lavoratori portuali delle imprese (articolo 16) e dei terminal (articolo 18) per costruire i presupposti di misure incentivanti, il pensionamento anticipato  e di politiche attive.

Le tematiche saranno affrontate nel corso del convegno “la riforma tradita” di mercoledi 6 ottobre durante il Port&Shipping Tech, e in altri convegni sempre in merito alla Genoa Shipping Week.

"La mancanza di strumenti adeguati o poco incisivi per le aziende, il settore e i lavoratori, sono temi su cui è necessario fare sintesi velocemente" - conclude Assiterminal - ,"per aumentare la capacità di essere incisivi. Ma c’è davvero l’interesse di tutti a andare in questa direzione?"

Post correlati

L’ammiraglio Liardo riceve Wista: “Genova, la diga è necessaria” “Capitanerie, personale – 20%, è un problema”

L’ammiraglio Liardo ad un anno dal suo insediamento, il futuro del porto in attesa che i progetti si concretizzino, a […]

Taranto Cruise Ports, partnership finanziaria con Banca di Taranto

Taranto Cruise Port, società del network Global Ports Holding (GPH) – maggiore operatore indipendente di terminal crociere al mondo – […]

Nata Nomisma Mare, studierà le attività economiche connesse al mare

BOLOGNA –  Costituita Nomisma Mare, la nuova divisione di Nomisma Spa. Il Consiglio di amministrazione di Nomisma Spa, riunitosi a […]


Leggi articolo precedente:
Guido Nicolini
Confetra alla Genoa Shipping Week 2021, le conferenze e gli interventi

CONFETRA PROTAGONISTA ALLA GENOA SHIPPING WEEK 2021Nicolini: a Genova per rimarcare l'esigenza che si inizi a parlare di software e...

Chiudi