Angopi/ Paolo Podestà nuovo presidente degli ormeggiatori italiani, Ettore Rosalba vicepresidente

Paolo Podestà

Angopi, associazione nazionale gruppi ormeggiatori e barcaioli dei porti italiani, riunitasi in Assemblea a Pomezia, ha eletto alla  maggioranza dei voti alla presidenza Paolo Potestà, presidente/capo gruppo della società cooperativa/gruppo ormeggiatori e barcaioli del porto di Livorno.

Paolo Podestà succede a Marco Bertorello, dimissosi anticipatamente dopo circa un anno alla presidenza dell’associazione.

L’Assemblea ha inoltre confermato i componenti del Consiglio di presidenza ed ha designato vicepresidente Ettore Rosalba, presidente/capo gruppo della società cooperativa/gruppo ormeggiatori e barcaioli del porto di Piombino.

“L’elezione di Potestà, che già ricopriva la carica di primo vicepresidente, attesta il consolidato orientamento della categoria a muoversi in modo unitario nel solco della continuità rispetto al passato” – spiega in una nota Angopi –  “Tale orientamento è stato anche confermato dalla complessiva conferma dei componenti del Consiglio di presidenza dell’Angopi, nell’ambito del quale Ettore Rosalba, presidente/capo gruppo della società cooperativa/gruppo ormeggiatori e barcaioli del porto di Piombino, è stato designato alla carica di vicepresidente”.

“Resta pertanto confermato l’impegno dell’intera categoria a operare a difesa di un modello organizzativo del servizio di ormeggio e battellaggio” – conclude l’associazione – “coerente alle disposizioni unionali e dimostratosi in grado di coniugare nel migliore dei modi le esigenze di sicurezza della navigazione in ambito portuale e dell’approdo con quelle di contenimento dei costi”.

LEGGI TUTTO
Riconoscere "usurante" il lavoro portuale - Sindacati: "Il porto di Livorno traina la richiesta"

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC