Sindacati: Alitalia, si riparta con il piede giusto

aereo Alitalia

ITA, Fit-Cisl su Alitalia – Si guardi a soluzioni che salvaguardino occupazione e reddito del personale – Formazione continua per il mantenimento da parte dele certificazioni aeronautiche e nuove competenze.

Roma  – “Dal 2 maggio 2017, quando è iniziato il commissariamento, Alitalia e i suoi lavoratori attendono di rinascere: non si sprechi altro tempo pretendendo poi che si debba partire in maniera raffazzonata”. È quanto dichiara la Fit-Cisl, spiegando che: “Relativamente all’ennesima fase di stallo per l’avvio delle procedure di messa a gara del marchio Alitalia, della parte Aviation e dei rimanenti complessi, non ci affascina la ricostruzione delle responsabilità, ma siamo interessati a soluzioni che salvaguardino l’occupazione e il reddito di tutto il personale oggi in forza ad Alitalia e Alitalia Cityliner in amministrazione straordinaria. L’impressione è che si proceda per approssimazioni successive mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro e un asset centrale per il trasporto aereo nazionale”.

Prosegue la Federazione cislina: “Già era incomprensibile l’avvio di un’impresa così complessa a metà ottobre, una data che non aiuta a cogliere le opportunità dell’alta stagione estiva e che quindi non ha alcun senso industriale per una compagnia di trasporto aereo. Ci aspettiamo che i decisori politici valutino se ancora esistono le condizioni per partire il 15 ottobre o non sia più coerente e opportuno definire una nuova realistica data che non generi a priori perdite, imbuti o inefficienze.

Riteniamo invece imprescindibile che i commissari, nelle more del passaggio alla nuova compagnia, per garantire la piena e completa occupabilità, predispongano percorsi di formazione continua e di attività necessarie al mantenimento da parte del personale di tutte le relative certificazioni aeronautiche e all’acquisizione di nuove competenze eventualmente necessarie”.

LEGGI TUTTO
La riforma del Codice civile in materia di contratto di spedizioni ideata da Fedespedi

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC