Mit, il ministro Salvini incontra le associazioni dell’Autotrasporto merci

Mit Autotrasporto

ROMA Incontro stamani al ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, il ministro Salvini ha ricevuto le associazioni dell’Autotrasporto merci.
All’ordine del giorno il tema degli investimenti per il rinnovo del parco veicolare, su cui il Mit ha già stanziato 25 milioni di euro, le Eurovignette, la crisi del Mar Rosso.
Inoltre è stato affrontato la questione dei divieti unilaterali al Brennero, per cui il ministro ha confermato la ferma determinazione a procedere con il ricorso alla Commissione ed alla Corte di Giustizia per cui gli uffici del ministero hanno completato la documentazione.

Inoltre, il ministro venendo incontro alle richieste, ha proposto l’istituzione di un tavolo periodico “delle regole” per un dialogo costante.

Il presidente Fai (Federazione degli Autotrasportatori Italiani che aderisce a Conftrasporto) Paolo Uggé, a margine dell’incontro ha commentato:“Siamo soddisfatti per quanto dichiarato dal ministro, che ha annunciato alcune misure su cui si sta lavorando per il recupero delle risorse avanzate perché non utilizzate dal trasporto in conto proprio. Già a metà del prossimo mese ci incontreremo di nuovo per fare il punto della situazione, un confronto che diventerà costante e continuo, che è quello che chiedevamo”.

“Le norme vanno discusse e portate avanti: il tavolo che il ministro Salvini ha proposto va in questa direzione. Poi, sulla base delle azioni concrete decideremo: se ci sarà convergenza con le decisioni del mondo politico applaudiremo, in caso contrario contesteremo”, ha concluso il presidente Fai.

LEGGI TUTTO
Cargo aereo, prodotti e mercati di riferimento - SF&LmI

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC