Italo accelera sul rinnovo contrattuale del personale per far salire MSC a bordo dei treni

Il rinnovo contrattuale, almeno fino a dicembre 2024, rappresenta un punto imprescindibile per l'ingresso di Msc nel 99% azionario, accordo con cui va a ricomporsi il conflitto della stagione negoziale.
MSC fa ingresso nel Gruppo Messina

ROMA –  Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori, compagnia ferroviaria privata italiana per i servizi di Alta Velocità passeggeri, prepara il passaggio di mano e l’ingresso di Msc nel 99% azionario. La scorsa settimana si è riunito un cda straordinario della società ferroviaria per definire gli ultimi dettagli dell’operazione tra cui la questione del rinnovo contrattuale per i 1.300 dipendenti, contratto scaduto da dicembre del 2021.

Lunedì scorso la società ha incontrato i sindacati per chiudere l’accordo sul rinnovo contrattuale del personale Italo- Ntv, trattativa andata avanti per molti mesi a singhiozzo e con non poche difficoltà. L’accordo vedrebbe accolto un equo apprezzamento degli elementi salariali variabili e il perfezionamento delle tabelle dei minimi salariali, in linea con quanto stabilito dal ccnl Mobilità/Attività Ferroviarie.
Nella fase attuale il rinnovo contrattuale, almeno fino a dicembre 2024, rappresenta un punto imprescindibile per l’ingresso del nuovo proprietario, accordo con cui va a ricomporsi il conflitto della stagione negoziale.

Leggi anche: L’Analisi / Msc sale sul treno di Italo, chiuso l’accordo per 4 miliardi

Come già anticipato da Corriere marittimo, l’operazione dal costo di oltre 4 miliardi di euro sarebbe già stata conclusa, quindi in anticipo rispetto alla scadenza del periodo di trattative in esclusiva che dava tempo a Msc fino alla fine del mese di agosto.
L’ingresso potrebbe avvenire in due fasi: un primo step in cui entrarebbe al 50%, per poi in un secondo step salire al 99% della proprietà azionaria.

LEGGI TUTTO
Torna a Berlino Fruit Logistica 2020, la fiera mondiale dei prodotti freschi

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC