Assologistica spenge 75 candeline e assegna il premio “Il Logistico dell’anno”

Umberto Ruggerone

MilanoAssologistica, l’associazione che rappresenta gli operatori del settore logistico in conto terzi, festeggia il suo 75º anniversario della fondazione, avvenuta nel 1947 come  “Associazione Interregionale Magazzini Alta Italia”, il cui nome si evolve nel 1997 in Assologistica.

La serata di festeggiamento, oggi a Milano presso il Circolo Filologico milanese dalle ore 19,30,  ha come tema lo slogan: “L’impossibile? Per noi, tutto nella norma” – spiega Assologistica in una nota – “a sottolineare come la filiera logistica sia in grado quotidianamente di garantire a cittadini ed imprese, ovvero al Paese, di vivere e crescere in una realtà sempre più complessa. Una complessità che i logistici affrontano e rispetto alla quale – attraverso la loro Associazione – formulano delle proposte sui temi della sostenibilità, del lavoro, delle regole, così come rispetto alle politiche di trasferimento modale e pure sulle norme urbanistiche per gli spazi di sviluppo”.

Nel corso della serata sarà anche assegnato il prestigioso riconoscimento “Il Logistico dell’anno” premio che l’associazione da 18 anni conferisce alle aziende che hanno investito ed innovato per migliorare se stesse e con esse il sistema logistico del Paese.  Inoltre saranno che presentate le eccellenze della logistica italiana sia dal punto di vista dell’innovazione tecnologica e della ricerca. Verranno assegnati anche due premi alla carriera a Pier Carlo Bonzano e ad Andrea Condotta.
Un premio speciale è previsto per l’onorevole Nazario Pagano per l’impegno profuso nella scorsa legislatura per l’introduzione della logistica nel Codice civile ed un riconoscimento speciale andrà a Jean François Daher, da oltre quarant’anni Segretario Generale di Assologistica.

“75 anni di attività raccontano la vita dell’associazione ma anche lo sviluppo della logistica e dell’Italia; – ha detto Umberto Ruggerone presidente di Assologistica – sono un capitale importante, una eredità che ci è stata affidata da chi ci ha preceduto. La nostra è un’associazione che da sempre si caratterizza per la competenza che le aziende associate, tramite i propri manager, mettono a disposizione per far crescere il settore. Con questo approccio oggi, come sempre, continuiamo a proporre alla politica soluzioni e suggestioni affinché l’intera filiera, attraverso il confronto con le altre rappresentanze, comprese quelle della committenza, possa incrementare l’efficienza complessiva del ‘Sistema Paese’.

Saranno, inoltre, presenti all’evento il ministro delle Infrastrutture e vice premier Matteo Salvini e il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, la Regione dove ha sede oltre il 40% della logistica nazionale. “Intendiamo dialogare costruttivamente e ringraziamo il ministro Salvini” – ha concluso Ruggerone – “che con la sua presenza dimostra l’attenzione del Governo rispetto alle nostre proposte. E’ significativa anche la partecipazione del governatore Fontana: la Lombardia rappresenta con i suoi indicatori, demografici ed economici, uno dei più importanti cluster logistici europei. Questo è un territorio che esprime logistica e che ha fame di logistica. Un territorio dove si possono avviare strategie ed iniziative che sappiano conciliare sviluppo e sostenibilità; la nostra Associazione è pronta a collaborare con chi abbia questi obiettivi nella propria agenda.”

LEGGI TUTTO
Rapporto e Bilancio Sociale ENAC 2020, Giovannini, rilancio del trasporto aereo

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC