lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Alis, primo Consiglio direttivo dopo LetExpo, con nuovi progetti e nuovi soci

Alis, primo Consiglio direttivo dopo LetExpo, con nuovi progetti e nuovi soci

ROMA - Il Consiglio direttivo di Alis si è riunito a quasi un mese di distanza da LetExpo di Verona, "per tracciare la linea sull'attività associativa portata avanti finora, sulle nostre proposte ed istanze ma anche e soprattutto sull'attuale scenario macro-economico che stiamo vivendo e che si sta inevitabilmente ripercuotendo sull’intera filiera logistica”. Queste le parole con cui il presidente di Alis Guido Grimaldi ha introdotto il Consiglio direttivo, al quale hanno partecipato attivamente numerosi soci riuniti sia in presenza presso la sede nazionale di ALIS a Roma sia in modalità videoconferenza.

“Con orgoglio possiamo affermare che proprio LetExpo sia stato il momento chiave delle nostre recenti iniziative e siamo fieri che il popolo del trasporto e della logistica abbia voluto aderire con una partecipazione incredibile, rafforzata dai 50.000 visitatori, 205 espositori, 250 illustri relatori provenienti dal mondo istituzionale, imprenditoriale, associativo ed accademico di tutta Europa e ben 1000 studenti provenienti dai 20 enti di formazione presenti" - ha continuato Grimaldi - "Proprio sulla formazione giovanile e professionale, collegata al tema dell’occupazione, stiamo intensificando il nostro impegno e le nostre iniziative - ha specificato  - anche attraverso Alis Academy, che sta favorendo tra gli studenti delle Scuole superiori, degli ITS e delle Università una maggiore consapevolezza delle opportunità lavorative offerte dal settore del trasporto e della logistica, oggi sempre più attrattivo”.

“LetExpo è stata anche l’occasione per presentare il progetto di "Alis per il sociale", che ci ha resi molto orgogliosi e ha permesso di portare per la prima volta in una fiera iniziative ed attività legate a inclusione, solidarietà, sport e, in generale, a quella sostenibilità sociale che per noi è fondamentale. Proprio per dar seguito a questa progettualità, abbiamo oggi istituito in Consiglio direttivo un'apposita Commissione di ALIS proprio sul tema e abbiamo designato Eugenio Grimaldi come Presidente”.

“Oggi diamo inoltre il benvenuto a 24 nuovi soci, tra i quali come consiglieri le aziende AC Servizi e Trasporti, Consul System, Engineering Ingegneria Informatica, Maurelli Group e RIA Grant Thornton che rappresentano primarie realtà nei settori di riferimento, profondamente impegnate nel comparto trasportistico, nelle nuove tecnologie, nell’efficienza energetica, nella revisione contabile e consulenza aziendale. Insieme a loro e a tutti i nostri associati stiamo organizzando la prossima stagione di eventi associativi, che siamo certi rappresenteranno significativi momenti di confronto diretto tanto sulle questioni attuali quanto sugli scenari futuri del nostro settore. Ciò anche e soprattutto alla luce dell’attuazione del PNRR e della necessaria accelerazione verso quella transizione ecologica e digitale che è sempre più determinante per le imprese e per la collettività, nonostante però la fase geopolitica che stiamo vivendo, caratterizzata dalla guerra in Ucraina e dagli aumenti dei costi delle materie prime e dei prodotti energetici, - conclude il Presidente di ALIS - stia deviando l’attenzione rispetto a temi che auspichiamo possano ritornare al più presto al centro delle agende politiche internazionali”.

Post correlati

Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry – Corridoi logistici, merci alto valore e air cargo

MILANO – Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry, VII edizione, l’appuntamento annuale dedicato all’incontro tra il mondo della logistica, delle spedizioni, dei […]

La Livorno Cold Chain torna al Fruit Logistica di Berlino per lanciare i nuovi progetti

BERLINO – La Livorno Cold Chain, la filiera logistica del freddo del porto di Livorno specializzata nei prodotti agroalimentari, sarà […]

Tir, Brennero / Conftrasporto, Uggè: “Abolire i divieti unilaterali dell’Austria”

Inaccettabile anche la proposta del presidente della Provincia autonoma di Bolzano per il rilancio dell’idea dell’autostrada ‘su prenotazione’. ROMA – […]