lorenziniterminal
grimaldi
Governance > PMI – CCIAA Livorno e Grosseto promuove lo sviluppo dell’export

PMI - CCIAA Livorno e Grosseto promuove lo sviluppo dell'export

Contributi a fondo perduto per attività volte a rafforzare la presenza delle imprese all’estero -

LIVORNO - La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno promuove un nuovo bando per le PMI - Voucher per sviluppo dell’export -- Contributi a fondo perduto per attività volte a rafforzare la presenza delle imprese all’estero - Il progetto è quello di aiutare le micro, piccole e medie imprese a sviluppare i loro rapporti con i mercati esteri, anche ricorrendo alle tecnologie digitali.

LIVORNO - La Camera di Commercio vara oggi - 30 giugno – il terzo bando a sostegno dell’economia locale: riguarda l’internazionalizzazione delle imprese.

Saranno concessi contributi a fondo perduto per attività volte a rafforzare la presenza all’estero oppure a sviluppare canali e strumenti di promozione all’estero, basati anche su tecnologie digitali. Lo stanziamento che la Giunta ha stabilito per ora assomma a 50mila euro: il bando, sulla base del gradimento che otterrà, potrà essere rifinanziato. Ogni impresa potrà usufruire di un voucher che copre il 70% delle spese ammissibili, fino a un contributo massimo di 2mila euro.

Come per gli altri bandi Cciaa, molto veloce l’iter per ottenere il contributo a fondo perduto: dalla presentazione della domanda, il procedimento si conclude entro 45 giorni. Le domande vengono acquisite in ordine cronologico fino al raggiungimento del limite delle disponibilità finanziarie. Bando e modulistica sono sul sito www.lg.camcom.it.

Le domande possono essere inviate via PEC dal 30 giugno al 15 dicembre 2020 salvo esaurimento risorse, utilizzando esclusivamente i modelli che si trovano sul sito.
Sono 3 i bandi che la Camera di commercio ha di recente proposto alle imprese: il primo riguarda l’utilizzo di tecnologie digitali per incentivare il ricorso allo smart working; il secondo riguarda l’acquisto di tutti quei dispositivi antcontagio che sono serviti e servono per garantire la messa in sicurezza degli ambienti in cui le imprese esercitano la loro attività. Ultimo in ordine di tempo, il bando “internazionalizzazione” che incentiva la presenza delle nostre imprese sui mercati esteri.

Post correlati

Conte al Senato chiede la proroga dello stato di emergenza – Navi migranti per la tutela sanitaria pubblica

Il premier Giuseppe Conte, oggi in Senato, ha sottoposto al preventivo vaglio parlamentare la proposta di proroga dello stato d’emergenza, […]

Gara nave-quarantena migranti, tre manifestazioni di interesse – Valore 4 mln

Procedura di urgenza per  il noleggio di unità navali per accogliere – nell’ambito delle misure per prevenire la diffusione del […]

Autostrade raggiunto l’accordo – Controllo di ASPI a CDP al 51% – Benetton cessione 88%

Raggiunta la transazione che vedrà l’uscita graduale di Atlantia S.p.a. (società parzialmente controllata dalla famiglia Benetton) da Autostrade per l’Italia […]


Leggi articolo precedente:
Leonardo Massa
MSC – Massa: “Crociere, dati incoraggianti – Speriamo di poter iniziare già ad agosto”

GENOVA - Turismo, comparto fondamentale, duramente colpito dall’emergenza sanitaria e dalle misure di distanziamento e di prevenzione è stato il...

Chiudi