lorenziniterminal
grimaldi
Digital & Technology > Chic e shock in crociera, Chanel n. 5 l’arma contundente / Cruise Thriller

Spadoni

Chic e shock in crociera, Chanel n. 5 l'arma contundente / Cruise Thriller

Da oggi prende avvio su Corriere marittimo la rubrica "CRUISE THRILLER". Fatti realmente accaduti durante le navigazioni oceaniche a bordo delle navi da crociera. Raccontati dalla vivace penna del medico di bordo e giornalista Susy De Martini. Cammei e brevi storie, che tratteggeranno con sguardo divertito, i bizzarri e lievi incidenti di bordo, risoltisi positivamente e, accaduti in viaggio ai crocieristi finiti sul lettino del  medico. Il primo, quello di oggi, è solo un assaggio per inaugurare la nostra rubrica.

I fatti narrati - per il diritto alla riservatezza e alla protezione dei dati - non  riporteranno nomi o alcun elemento riconducibile all'identificazione delle persone. Tuttavia la narrazione tratteggerà il volto di una umanità internazionale in viaggio, i fatti più strani e talvolta misteriosi, autentici casi irrisolti che rimangono nella penna del medico di bordo e si trasformano nel nostro diario blu come il mare, ma giallo come il mistero. Che si tratti del "varo" di un nuovo genere, il  Cruise Thriller? Può essere.

«Chic e Shock in crociera»

di Susy De Martini

NEW YORK - Donna francese, molto elegante, arriva sotto shock e vistosamente sanguinante dalla fronte. Suturo il taglio e mi prendo cura dell’ematoma. Superata l’urgenza chiedo lumi: «sono stata colpita alla testa, durante una lite, dalla mia compagna di cabina con una grande bottiglia di Chanel n. 5».  Provo a scrivere una diagnosi professionale ed accurata:«trauma cranico causato da corpo contundente, improprio» - Agatha Christie dove sei finita? Ti dispiace se inizio ad occuparmi anche io di Delitti in Crociera

Post correlati

Ports of Genoa, dal 1 gennaio 2022 on line lo Sportello Unico Amministrativo (SUA)

GENOVA – L’AdSP del Mar Ligure Occidentale dal 1° gennaio 2022 darà avvio operativo allo Sportello Unico Amministrativo (SUA) che […]

Circle, progetto Waste2BioComp finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon

Il progetto avrà un impatto significativo sulla riduzione dell’uso di materiali a base fossile nell’ambito dei settori industriali tessili, imballaggi […]

La tecnologia ferroviaria europea ERTMS presto anche in Italia – RFI, bando di gara di 2,7 mld

European Rail Traffic Management System (ERTMS) è il sistema tecnologico ferroviario che l’Europa ha scelto come linguaggio comune che garantisce […]


Leggi articolo precedente:
Emissioni navali
Decarbonizzazione navale, 2020 anno zero – Autotrasporto in guerra e armatori con costi alle stelle

In ambito armatoriale l'adeguamento alle misure IMO e l'utilizzo di combustibili navali a basso contenuto di zolfo, ha portato anche...

Chiudi