Tirrenia, convenzione prorogata per 12 mesi dall’uscita dell’emergenza

Tirrenia Onorato

La bozza del nuovo decreto-legge per favorire il rilancio dell’economia a cui sta lavorando il Governo e che sta circolando in queste ore, prevede che i nuovi assetti dei collegamenti di continuità territoriale, tra Sardegna, Sicilia e i principali porti nazionali vengono prorogati.

L’emergenza covid-19, pertanto, fa passare in secondo ordine l’urgenza della Convenzione tra CIN Compagnia Italiana di Navigazione (Gruppo Onorato) e lo Stato. Infatti sulla società di navigazione, ex Tirrenia, incombeva alla data del 19 luglio prossimo, la scadenza della convenzione con lo Stato.

Come riportato dalla bozza del Decreto Legge, all’art. 209Disposizioni urgenti in materia di collegamento marittimo in regime di servizio pubblico con le isole maggiori e minori” – 1. “l‘organizzazione dei servizi di collegamento marittimo in regime di servizio pubblico con le isole maggiori e minoril’effettuazione di detti servizi è prorogata” – “per un periodo non superiore ai dodici mesi successivi alla scadenza dello stato di emergenza” –
Motivando nella Relazione illustrativa: In definitiva, non appaiono sussistere allo stato le condizioni affinché l’organizzazione dei servizi possa beneficiare del massimo grado di concorrenza espresso dal mercato. Appare opportuno pertanto prorogare l’attuale convenzione fino a quando le condizioni di domanda e offerta dei servizi, con la conclusione dell’emergenza e la normalizzazione dei flussi ditraffico, torneranno a regimi ordinari“.

 

LEGGI TUTTO
Moby e Tirrenia per Orti e Giardini a Cagliari

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC