Conto alla rovescia per la fase 2 – Le disposizioni per le navi da crociera

Costa Diadema

Conto alla rovescia per la fase 2, ufficialmente dal 4 maggio riapriranno i battenti le imprese del settore manifatturiero e delle costruzioni. Sono le misure annunciate dal premier Conte contenute nel nuovo decreto e presentato in conferenza stampa. Ecco i principali step: a partire dal stamani, 27 aprile, le imprese che riprendono la loro attività a partire dal 4 maggio, possono svolgere “tutte le attività propedeutiche” alla riapertura.

Settore crocieristico
Importanti disposizioni anche per quanto riguarda il settore crocieristico per il quale si decreta la sospensione dei servizi,  si regolamenta l’attività di sbarco dei passeggeri, oltre alle misure di prevenzione sanitaria.
Disposizioni in materia di navi da crociera e navi di bandiera estera : 1. Al fine di contrastare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, sono sospesi i servizi di crociera da parte delle navi passeggeri di bandieraitaliana. da crociera nazionali e navi di bandiera estera, come recita l’articolo 6 del nuovo decreto, al fine di contrastare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, vengono pertanto sospesi i servizi di crociera da parte delle navi passeggeri di bandiera italiana.
2. È fatto divieto a tutte le società di gestione, agli armatori ed ai comandanti delle navi passeggeri italiane impiegate in servizi di crociera di imbarcare passeggeri in aggiunta a quelli già presenti a bordo, a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto e sino al termine della crociera in svolgimento. 3. Assicurata l’esecuzione di tutte le misure di prevenzione sanitaria disposte dalle competenti Autorità, tutte le società di gestione, gli armatori ed i comandanti delle navi passeggeri italiane impiegate in servizi di crociera provvedono a sbarcare tutti i passeggeri presenti a bordo nel porto di fine crociera qualora non già sbarcati in precedenti scali. 

LEGGI TUTTO
Logistica- Sospensione contributo ART, Assologistica nel coro

8. È fatto divieto alle società di gestione, agli armatori ed ai comandanti delle navi passeggeri di bandiera estera impiegate in servizi di crociera che abbiano in previsione scali in porti italiani di fare ingresso in detti porti, anche ai fini della sosta inoperosa. 

 

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC