lorenziniterminal
grimaldi
Energy > L’emiratina AD Ports fornirá servizi petroliferi offshore in Mar Caspio e Mar Nero

L'emiratina AD Ports fornirá servizi petroliferi offshore in Mar Caspio e Mar Nero

ABU DHABI - Il colosso logistico e portuale con sede ad Abu Dhabi, AD Ports Group, ha siglato un accordo per la costituzione di una joint venture con la compagnia di navigazione del Kazakistan, Kazmortransflot, per fornire servizi offshore e di shipping alle compagnie petrolifere nella regione del Mar Caspio, una delle più antiche aree di produzione di petrolio al mondo .

La joint venture, posseduta al 51% da AD Ports e al 49% dalla filiale di logistica e servizi offshore della compagnia petrolifera nazionale kazaka KazMunayGas, offrirà una gamma di servizi, tra cui navi di supporto offshore, logistica offshore integrata e soluzioni sottomarine e, successivamente feederaggio container, ro-ro e trasporto di petrolio greggio nel Mar Caspio e nel Mar Nero. AD Ports ha annunciato che la nuova joint venture costituirà un nuovo importante concorrente nella regione, prevedendo investimenti in progetti del valore di 780 milioni di dollari.

Falah Mohammed Al Ahbabi, presidente di AD Ports Group, ha dichiarato: “Questa nuova joint venture con Kazmortransflot apre le porte a enormi opportunità nel Mar Caspio, area strategica per la produzione globale di energia. Fornendo servizi marittimi in questo mercato, AD Ports Group ha raggiunto un nuovo livello di internazionalizzazione e sviluppo”.

Le due parti hanno anche firmato un contratto vessel pooling per la durata di sette anni. La joint venture prevede la fornitura di diverse navi cisterna per spedizioni internazionali di greggio. Inoltre, l'accordo vedrà la flotta di Kazmortransflot lavorare a fianco del Gruppo Safeen, con il progetto a medio termine di acquisire navi per  trasportare congiuntamente tra gli  e i 10 milioni di tonnellate di greggio all'anno .

 

Post correlati

Produrre idrogeno green in aree industriali dismesse – Focus gruop Confindustria LI MS-Regione

LIVORNO – Focus group sulla transizione energetica a Livorno – Si è insediato il Focus group dedicato alla transizione energetica […]

Porti dell’Alto Tirreno, il cold ironing è una certezza – 77,5 milioni di euro e tre anni di lavori

Livorno, presentata la road map per arrivare a fornire l’energia elettrica alle navi che approdano in banchina. LIVORNO – Cold […]

Assarmatori nella nuova Alleanza UE sui carburanti rinnovabili e a basse emissioni

Bruxelles – “Assicurare la disponibilità su larga scala e a costi accessibili dei nuovi carburanti puliti per il trasporto marittimo, […]