Sea Watch, Salvini: “Gli immigrati sbarcano solo se andranno in Olanda o Germania”

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è intervenuto stamani sul caso della nave Sea Watch, che da 10 giorni si trova al largo delle coste di Siracura con a bordo 47 migranti. “Sbarco degli immigrati? –dice Salvini – “Solo se prenderanno la via dell’Olanda, che ha assegnato la bandiera alla Sea Watch, o della Germania, paese della Ong. In Italia abbiamo già accolto, e speso, anche troppo“. La linea del governo è pertanto compatta, ieri sera il presidente del Consiglio Conte in una nota aveva fatto sapere  che il caso  “appartiene all’Olanda, in quanto paese di bandiera della nave ad avere  effettuato il salvataggio in acque internazionali”.

Anche il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli  dai microfoni di Mattino cinque ha ribadito: “non c’è una bandiera italiana, ma olandese-. L’Italia è il Paese che ha salvato il maggior numero di vite umane in questi anni, ma è finita l’epoca dei Renzi e dei Gentiloni. E’ ovvio che noi apriremmo un nostro porto come fosse un corridoio umanitario per farli sbarcare, ma immediatamente dopo mandarli in Olanda”.

 

LEGGI TUTTO
ANALISI/Niente più navi in fila a Los Angeles, ma cresce la congestione di container vuoti a terra

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC