MSC ritira l’offerta di acquisto di TDT a Livorno, quali le motivazioni? – Le reazioni di Guerrieri

Guerrieri, presidente AdSP Livorno: "Non conosciamo ancora le motivazioni di questa decisione, valuto con preoccupazione questo passaggio di MSC di ritirare la propria offerta di acquisto del suddetto terminal".
Darsena Toscana

LIVORNO – MSC ha ritirato l’offerta per l’acquisizione del Terminal Darsena Toscana, TDT, a Livorno. La decisione diffusa in una nota stamani, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Settentrionale,  riporta le dichiarazioni del presidente dell’ente Luciano Guerriri, “Considerando proprio l’iter autorizzativo da fare, avevo prudentemente commentato in modo positivo la notizia della acquisizione del Terminal TDT da parte di MSC” – specifica Guerrieri – “Altrettanto prudentemente, perché non conosciamo ancora le motivazioni di questa decisione, valuto con preoccupazione questo passaggio di MSC di ritirare la propria offerta di acquisto del suddetto terminal. Auspico che la decisione rappresenti solo una pausa di riflessione e che, dopo agosto, la procedura possa riprendere nell’ambito di un dialogo costruttivo tra acquirente e venditore e nel rispetto di un ruolo necessario ed equilibrato con gli enti regolatori”

Conclude il presidente dell’AdSP: “Sono convinto che il porto di Livorno rappresenti ancora una scelta strategica per gli operatori interessati allo sviluppo del settore contenitori e delle altre tipologie di traffico e che siano presenti condizioni attuali e future per lavorare e competere nel libero mercato”.

LEGGI TUTTO
La 72^ Assemblea Nazionale Federazione Italiana Piloti porti oggi a Roma

MSC

Laghezza

TDT

MSC Spadoni

P&STech

AdSP Livorno

assoporti

Toremar

Confindustria Livorno