lorenziniterminal
grimaldi
World > Amazon Lending, piattaforma prestiti, supererà le banche?

Amazon Lending, piattaforma prestiti, supererà le banche?

La nascita di Amazon Lending, la piattaforma prestiti del gigante dell'e.Commerce, potrebbe rivoluzionare il mondo dei prestiti bancari e superare l'attuale sistema finanziario delle banche così come è oggi.

Amazon Lending, attiva negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Giappone eroga prestiti a piccoli imprenditori per un minimo di mille ad un massimo di 750 mila dollari. Si tratta di prestiti a breve termine per la durata massima di 1 anno, il pre-requisito è che l'azienda sia già iscritta come rivenditore sulla piattaforma. Il passaggio è veloce e avviene tramite invito: un algoritmo analizza i dati commerciali e finanziari delle aziende iscritte che vendono i loro prodotti su Amazon e, invita quelle selezionate a richiedere un prestito. Poi da quando l'azienda ne fa richiesta a quando viene erogata la somma, che Amazon preleva direttamente dal proprio bilancio, passa una manciata di ore, massimo 24 ore.

La restituzione del prestito avviene anche questa automaticamente: la piattaforma ogni 15 giornidetrae direttamente dal conto dell’impresa la percentuale dovuta con tassi d’interesse annui che vanno dal 6% al 17%. Nei tre paesi in cui Amazon Lending è attiva al momento sono stati gestiti circa 3 miliardi di dollari di prestiti. E qualora l'azienda fosse insolvente? Amazon ha la possibilità di bloccare la merce del venditore nel magazzino, fino a che non avviene il pagamento.

Post correlati

Nautic Event 315°, premio “Mediterraneo patrimonio dell’Umanità”

Nautic Event 315° – Premio “Mediterraneo patrimonio dell’Umanità”, promosso da Assonautica, Camera di Commercio di Sassari e Habitat World- Il […]

Malta blockchain Island, la certezza giuridica nell’internet delle transazioni /Intervista a Federico Vasoli

Parla Federico Vasoli, avvocato esperto in ambito di blockchain – “Malta Blockchain Island è il nome dato dal governo maltese […]

Canada, Porto Saint John: Forte crescita nel 2017 (+ 15%)

SAINT JOHN (CANADA) – Porto Saint John, sulla costa atlantica del Canada, durante il 2017 ha avuto un incremento del 15% rispetto all’anno […]


Leggi articolo precedente:
Carige/Gruppo Messina a Di Maio: Le nostre navi a garanzia del finanziamento

Crisi Banca Carige - Il Gruppo Messina al vice premier Luigi Di Maio, "Disponibilità ad essere ascoltati  e a fornirei...

Chiudi