lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Livorno, TDT sosterrá il costo dei test rapidi per i lavoratori non vaccinati

Spadoni

Livorno, TDT sosterrá il costo dei test rapidi per i lavoratori non vaccinati

LIVORNO- Green pass lavoratori - A 24 ore dall’introduzione delle nuove norme relative di contenimento della pandemia da Covid-19 che prevedono l’obbligo di green pass per tutti i lavoratori, nel porto di Livorno la societá Terminalistica Gip, che gestisce il Terminal Darsena Toscana, TDT, fa sapere che effettuerá il rimborso per il costo dei test rapidi per i lavoratori sprovvisti di green pass. 

Lo ha detto il direttore generale del Terminal, Marco Mignogna, a Il Tirreno «Sappiamo bene che è un momento difficile»- ha specificato Mignogna - « e che potrebbero esserci delle difficoltà nell'operatività del terminal quindi, d'accordo con i sindacati, ciascuno potrà andare al laboratorio o alla farmacia di fiducia per effettuare il test rapido e poi rimborseremo i costi del tampone» - concludendo- « Fino a fine mese saremo noi azienda ad accollarci i costi del tampone».

 

Post correlati

Propeller Club port of Venice, Carnielli confermata presidente per acclamazione

VENEZIA –  L’Assemblea Ordinaria dei Soci del Propeller Club Port of Venice, svolta presso l’Hotel Bologna di Mestre, ha confermato […]

Assemblea Federagenti, Santi: «L’Italia si chieda se vuole continuare ad essere porto»

E’ la domanda provocatoria che il presidente di Federagenti, Alessandro Santi, lancia all’Assemblea Generale, platea da dove formula l’idea di […]

Federagenti, Bucci «Opere PNRR, il modello Genova: Procedure in parallelo e presa di responsabilità»

PNRR, arrivare in tempo all’appuntamento del 2026 – Il sindaco di Genova Bucci mostra la via: il modello della ricostruzione […]