Ports > Livorno, alla scoperta delle antiche Torri del porto

Livorno, alla scoperta delle antiche Torri del porto

Tutti pronti per “un mare di Torri” - Un suggestivo tour alla scoperta di Livorno
 
LIVORNO- Quattro torri per quattro secoli, dal 1100 fino al 1400: il Mastio della Fortezza Vecchia; il Faro di Livorno; la quattrocentesca Torre del Marzocco e i ruderi della Maltarchiata, ultimi originali resti di una delle torri del Porto pisano del XII secolo. A partire da domani partirà un tour suggestivo alla scoperta della Livorno medievale e rinascimentale. È stata l’Associazione Guide Labroniche a mettere in piedi l’iniziativa assieme all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e ad Azimut Benetti.
 
Si tratta di un percorso a tappe che ha come punto di partenza la Fortezza Vecchia e che vedrà gli accompagnatori turistici di Guide Labroniche portare per mano turisti e cittadini sin dentro il duecentesco Mastio di Matilde. Il viaggio prosegue alla volta del Faro di Livorno che si trova nell’area dei Cantieri Azimut Benetti e che verrà raggiunto a bordo di un bus scoperto della City sightseeing. Terza tappa, i ruderi della Martarchiata. Infine, verrà raggiunta la più bella torre rinascimentale d’Italia, la quattrocentesca TORRE DEL MARZOCCO, che sarà possibile ammirare da poco più di venti metri di distanza.
 
Il tour durerà un’ora e quaranta minuti circa. La partenza è prevista per le ore 21.00 all’ingresso della Fortezza Vecchia. Le visite sono state calendarizzate nei giorni seguenti: 13 e 25 luglio; 9,20 e 24 agosto e 6 settembre. Per maggiori informazioni, contattare Guide Labroniche al 349/0057410 oppure al 347/8019682. La prenotazione è obbligatoria perché i posti sono legati alla capienza del Bus.

 

Post correlati

AutoTerminal Gioia Tauro si prevedono 35 assunzioni

GIOIA TAURO – AutoTerminal Gioia Tauro Terminal specializzato nella gestione e movimentazione di autovetture nelle banchine dello scalo calabrese di transhipment, assumerà […]

Venezia: Imbarco eccezionale di project cargo al Terminal Multi Service

VENEZIA – Imbarchi eccezionali ieri mattina dal Terminal Multi Service del porto commerciale di Venezia. Il Terminal è specializzato nel traffico di […]

Pellizzari: “Venezia, le navi devono entrare in porto” – Sicurezza e tecnologia al primo posto / Convegno Propeller

di Lucia Nappi (fotografie Laura Bolognesi) VENEZIA – “Le navi devono entrare in porto, non devono esserci dubbi, tutti dobbiamo […]


Leggi articolo precedente:
È’ morto l’armatore Gianfranco Messina

GENOVA – Lutto nel mondo nazionale dello Shipping, è morto questa mattina l’armatore genovese Gianfranco Messina aveva 82 ann. Ha vissuto...

Chiudi