lorenziniterminal
grimaldi
Environment - Sustainability > In arrivo una nuova gru di banchina per il Terminal Container Ravenna

In arrivo una nuova gru di banchina per il Terminal Container Ravenna

RAVENNA- Il porto di Ravenna si dota di una nuova gru di banchina. La societá terminalistica TCR, Terminal Container Ravenna – società partecipata da Sapir e Contship,  ha annunciato l'acquisto di una nuova gru di ultima generazione che sará operativa dalla primavera prossima. La banchina di TCR sarà, pertanto, dotata di 4 gru di ultima generazione, con tecnologie avanzate e dotate di dispositivi di recupero di energia, aspetto importante nella strategia di rinnovamento degli asset in ottica green che la societá sta portando avanti.

La nuova gru andrá a sostituire la più datata delle quattro gru  attualmente nella disponibilità del terminal e che insieme alle cinque gru di piazzale, costituiscono il parco equipment del Terminal Container Ravenna. 

TCR e ha  siglato un contratto con Mac Port S.r.L, azienda basata a Ravenna per  la vendita e assistenza di macchine per la movimentazione portuale e intermodale, per la fornitura di una  gru Liebherr, società leader nella costruzione di mezzi di sollevamento del settore portuale.

I componenti della gru partiranno dal porto di Fenit, Irlanda, ed arriveranno a Ravenna dopo circa 3 settimane di navigazione. TCR sta pianificando le fasi che permetteranno di avere la completa operatività della gru già dal marzo 2022.

La nuova gru è dotata di sistemi di recupero energia ad alta efficienza ed inoltre la struttura a traliccio permette, a parità di prestazione, una sensibile diminuzione del peso della macchina e di conseguenza della potenza elettrica assorbita”.

La nuova gru di banchina, come la sua gemella già presente in terminal, dispone  di uno sbraccio di 50 metri per  lavorare navi con 18 file di containers ed una capacità di sollevamento sotto spreader di 60 tonnellate e a gancio di 70 tonnellate, condizione questa che consentirà la movimentazione di merce heavy lift.

 

 

Post correlati

Il gruppo Grimaldi prende in consegna la nave ro-ro Eco Adriatica

L’undicesima nave ibrida della classe Grimaldi Green 5th Generation (GG5G) Eco Adriatica è stata consegnata al gruppo Grimaldi.  Si tratta, […]

I terminal italiani del Gruppo PSA presentano il primo Report di sostenibilità congiunto

GENOVA – E’ stato presentato il primo Report di Sostenibilità unificato dei terminal italiani del gruppo PSA: PSA Genova Pra’ […]

Regione Toscana, due bandi per sviluppo acquacoltura e commercializzazione prodotti ittici

Due bandi per valorizzare la qualità e la stagionalità del pescato toscano e ad ampliare le potenzialità commerciali del settore. […]


Leggi articolo precedente:
nave container
ICS e Intercargo lanciano la tassa sulle emissioni navali di carbonio

Una tassa per ogni tonnellata di CO2 emessa dalle navi che superano le 5.000 tonnellate di stazza lorda.  BRUXELLES -...

Chiudi