Il porto di Genova avvolto nella nebbia, la sirena della nave allarma i genovesi

GENOVA- É la fotografia del porto di Genova avvolta nella nebbia, anche se non si direbbe!

Nel tardo pomeriggio di ieri la costa genovese é stata avvinghiata nella morsa dal gaigo, ovvero fenomeno delle nubi basse, molto simile alla nebbia in Val padana. Poi la fitta coltre bianca si é spostata anche sul bacino portuale.

Le navi ferme all’imboccatura del porto e in rada sono state nascoste letteralmente dalla nebbia. La portacontainer Ningbo Express, dal tardo pomeriggio di ieri ha iniziato a segnalare la propria posizione suonando la sirena. Un suono breve, uno prolungato e uno breve il segnale acustico che, nel linguaggio marittimo, segnala alla nave che si avvicina il “rischio di collisione”. Tanto che gli abitanti hanno iniziato a preoccuparsi e sommergere di telefonate la Capitaneria di porto,  che non ha potuto fare altro che spiegare che il suono delle sirene rientra nella normalitá della navigazione in caso di nebbia. Situazione  ben conosciuta dagli abitanti delle cittá portuali spesso avvolti nella nebbia come quelli dei porti adriatici, ma fenomeno  raro nel Tirreno. 

LEGGI TUTTO
Genova, Blue Economy Summit: Per le attività del mare convegni, workshop e networking

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC