lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Cassa integrazione per i lavoratori di Vado Gateway

Cassa integrazione per i lavoratori di Vado Gateway

Dal 29 giugno sará avviata la procedura di Cassa Integrazione (Cig) per i lavoratori dei Terminal Reefer e Container Terminal di Vado Gateway. Lo ha  comunicato  la societá terminalistica alle organizzazioni sindacali. La Cassa integrazione riguarderá fino a un massimo di 311 lavoratori di cui: 161 unità per il Terminal container e  150 unità per  il Reefer Terminal. Il provvedimento avrá una durata di 9 settimane  con termine il 29 agosto 2020.

Successivamente la Cassa potrà essere prorogata per ulteriori cinque settimane, in relazione all’andamento dei traffici marittimi.

Il vertice societario  ha comunicato alle organizzazioni sindacali, che a causa delle ripercussioni dell’emergenza COVID-19 sui traffici marittimi si rende necessario il ricorso al provvedimento di Cassa integrazione  nonostante il forte impegno del management per cercare di evitarne l’adozione.

Relativamente al  Reefer Terminal. lunedì l’assemblea dei lavoratori voterà una proposta per una nuova organizzazione del lavoro che, se approvata, ridurrà significativamente l’impatto del provvedimento.

Post correlati

THE Alliance annuncia i blank sailing di agosto – Tra Genova e Spezia saltano 4 navi

Nuovi annunci di blank sailing per agosto da parte di THE Alliance, costituito dalle compagnie marittime: Hapag-Lloyd, HMM, Ocean Network […]

Ancona, l’Authority completa le nomine del Comitato di gestione

ANCONA –  Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Rodolfo Giampieri, ha nominato oggi nel Comitato di […]

Autoproduzione, Assarmatori su emendamenti DL Rilancio, “sarebbe tornare indietro”

Sul tema dell’autoproduzione dei servizi portuali interviene Assarmatori precisando che non esiste una contrapposizione tra marittimi e portuali ma la […]


Leggi articolo precedente:
Crocier fiordi
Ripartono le crociere nei Fiordi – Sicily Shipping Days: Quale il futuro del crocierismo?

LIVORNO - Non è chiaro quelle che potrà accadere nel futuro delle crociere, quando questa industria potrà ripartire, "stiamo aspettando...

Chiudi