lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Deutsche Post DHL si rafforza nella logistica con lo spedizioniere marittimo Hillebrand

Spadoni

Deutsche Post DHL si rafforza nella logistica con lo spedizioniere marittimo Hillebrand

Il gruppo Deutsche Post DHL ha annunciato di aver siglato un accordo per l'acquisizione dello spedizioniere internazionale marittimo J.F. Hillebrand Group, l'operazione per un valore di circa 1,5 miliardi di euro (1,76 miliardi di dollari) rientra nella strategia con cui il gruppo tedesco mira a rafforzare il proprio core business logistico.

Hillebrand, operatore logistico e dei trasporti internazionale specializzato nel trasporto marittimo e nella logistica di bevande (birra, vino e distillati) con l'utilizzo di flexitank e container cisterna ISO, ha sede a Magonza in Germania. Il gruppo negli ultimi 12 mesi ha generato ricavi pari a circa 1,4 miliardi di euro, prevede di chiudere il 2021 con circa 500 mila teu movimentati e conta più di 2.700 dipendenti in tutto il mondo.

Frank Appel, CEO del gruppo Deutsche Post DHL ha dichiarato: "Con la crescita della nostra attività di spedizione merci, l'acquisizione del gruppo Hillebrand è complementare al nostro attuale portafoglio. In linea con la nostra strategia di gruppo, rafforziamo il nostro core business logistico e guardiamo ad una crescita redditizia a lungo termine", ha affermato : "Utilizzando la nostra forza finanziaria, siamo in grado di perseguire investimenti di qualità rafforzando al contempo il nostro impegno immutato di soddisfare le aspettative di ritorno degli investitori".

Secondo gli accordi raggiunti, l'acquisizione di Hillebrand verrà finanziata con la liquidità disponibile.
La transazione che è soggetta all'autorizzazione al controllo della fusione in alcune giurisdizioni (Unione Europea e gli Stati Uniti) dovrebbe chiudersi nei prossimi mesi.

Melanie Kreis, CFO di Deutsche Post DHL Group ha affermato: "L'acquisizione di Hillebrand è un'opportunità unica per il gruppo Deutsche Post DHL  per aggiungere servizi di trasporto marittimo di alta qualità con forti caratteristiche di margine e un'elevata generazione di flussi di cassa".

Secondo Alphaliner con gli ulteriori  500 mila teu provenienti dalla nuova acquisizione, Deutsche Post DHL Group dovrebbe scalare di un posto nella graduatoria delle dieci maggiori società di spedizioni internazionali di container, andando ad occupare la seconda posizione insieme  a Sinotrans, come mostrato nella tabella che segue:

Spedizionieri oceanici

 

Post correlati

Assopostale-Confetra: Postale privato e logistica, le sfide del mercato

“L’osservatorio del mercato postale e della logistica: Concorrenza, Regolazione e Formazione”. E’ il tema dell’Assemblea annuale Assopostale – Concorrenza, regolazione […]

Assemblea Federagenti, Santi: «L’Italia si chieda se vuole continuare ad essere porto»

E’ la domanda provocatoria che il presidente di Federagenti, Alessandro Santi, lancia all’Assemblea Generale, platea da dove formula l’idea di […]

Federagenti, Bucci «Opere PNRR, il modello Genova: Procedure in parallelo e presa di responsabilità»

PNRR, arrivare in tempo all’appuntamento del 2026 – Il sindaco di Genova Bucci mostra la via: il modello della ricostruzione […]


Leggi articolo precedente:
SevenSeas Navigator
Civitavecchia, vaccinati 350 marittimi a bordo della nave Seven Seas Navigator

Civitavecchia - La campagna vaccinale per i marittimi nel porto di Civitavecchia continua a pieno ritmo anche nel periodo di...

Chiudi