lorenziniterminal
grimaldi
Livorno: Bomba aerea fatta brillare al largo delle Secche di Vada.

Livorno: Bomba aerea fatta brillare al largo delle Secche di Vada.

LIVORNO - Una bomba di aereo del peso di 500 libbre (circa 250 chilogrammi), risalente al secondo conflitto mondiale, è stata trasferita a rimorchio e fatta brillare questa mattina, al largo delle Secche di Vada, dagli operatori subacquei del Nucleo SDAI (Servizio Difesa Antimezzi Insidiosi) della Marina Militare di La Spezia. L’ordigno era stato individuato nei giorni scorsi a circa un miglio dalla costa di Vada e segnalato alla locale Capitaneria di porto.
L’attività, autorizzata dalla Prefettura di Livorno, è stata svolta con il supporto di uomini e mezzi della Guardia Costiera di Cecina, di Livorno e di Vada, che hanno garantito la cornice di sicurezza in mare durante le operazioni.
 
 

Post correlati

Terminal container, capacità di crescita in lieve calo al 70% per il 2025

Previsioni sulla capacità di crescita dei porti container globali – L’interruzione globale della catena di approvvigionamento non ha influito sulle […]

PSA Singapore, ripreso il trasporto e stoccaggio di perossido di idrogeno

PSA Singapore ha ritirato il divieto di trasporto all’interno del porto il perossido di idrogeno proveniente dal Bangladesh e in […]

“Ferragosto sicuro”, la Guardia Costiera presidia le coste toscane con 40 mezzi e 120 uomini

LIVORNO – La Guardia Costiera, anche quest’anno, ha affrontato la giornata clou dell’estate attraverso l’attività di presidio e sorveglianza delle […]


Leggi articolo precedente:
Moby e Tirrenia partner di “Autunno in Barbagia”

MILANO- Un circuito meraviglioso, grazie al quale da settembre a dicembre sarà possibile scoprire i centri più caratteristici dell’interno della Sardegna....

Chiudi