lorenziniterminal
grimaldi
Focus > Disincagliata la nave Sigma a Livorno

Disincagliata la nave Sigma a Livorno

LIVORNO- Sono andate a buon fine le operazioni per il disincaglio della nave "Sigma" che da venerdì si era arenata davanti la spiaggia dei "Tre ponti" nel quartiere di Ardenza a Livorno. La nave, un cargo di 128 metri, battente bandiera Liberiana di 6.500 tonnellate di stazza, con 18 persone a bordo che, è stata portata in acque profonde durante la notte, poco dopo la mezzanotte, le operazioni, sono state condotte da due rimorchiatori del gruppo Neri, l'azienda Technosub e coordinate dalla capitaneria di porto di Livorno, che attraverso un cavo di traino di acciaio ha trascinato la nave Sigma in acque più profonde disincagliando così lo scafo. La nave, che ora sarà rimorchiata in bacino nel porto di Livorno, venerdì era in rada in attesa di entrare in porto, quando a causa del forte vento di Libeccio e con l'ancora non più in presa sul fondo, aveva cominciato a scarrocciare, finendo per rimanere incagliata su un basso fondale.

Post correlati

Cyber attacco a DNV, il settore marittimo ancora nella rete degli hacker

Il settore marittimo ancora una volta nel mirino degli hacker – Colpito il software Shipmanager di DNV.  Caso eclatante di […]

Kalypso Line inserisce PSA Venice Vecon nelle linee Far East e USA

Le portacontainer della Kalypso Line toccheranno ogni 15 giorni al terminal VECON con provenienza e destinazione finale Cina, Bangladesh e […]

La manutenzione del Mose a Fincantieri

 Il ministero dei trasporti ha firmato il decreto approvando la proposta di Fincantieri che si assume il rischio della gestione […]