lorenziniterminal
grimaldi
Energy > Università di Pisa e Comune di Livorno partner del master: “Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici

Spadoni

Università di Pisa e Comune di Livorno partner del master: "Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici

Il Comune di Livorno, e in particolare il Settore Ambiente diretto dal dott. Leonardo Gonnelli, è partner del nuovo master in Sviluppo Sostenibile e Cambiamenti Climatici dell’Università di Pisa. Le iscrizioni al Master (di durata annuale e con lezioni in modalità telematica) sono già aperte e si concluderanno il 15 dicembre.

Il Comune di Livorno contribuirà alla docenza e all’accoglienza di stagisti, grazie all’esperienza e alle competenze acquisite in questi anni sul fronte della tutela ambientale, della protezione civile, della resilienza urbana. Tra l’altro il Comune di Livorno è uno dei pochi enti, nel panorama nazionale, a essersi dotato di un ufficio “Difesa del Territorio, Energie Rinnovabili e Contrasto ai Cambiamenti Climatici” e di un ufficio “Bonifica e Sostenibilità Ambientale”. Inoltre Livorno è uno dei pochi comuni ad aver approvato il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici.

“In questa fase storica – dichiara l’assessora comunale all’ambiente, alle energie rinnovabili e alla resilienza urbana Giovanna Cepparello - è fondamentale che le città costruiscano all'interno delle proprie amministrazioni il know how per affrontare un'emergenza rispetto alla quale servono strumenti gestionali innovativi e multidisciplinari. Noi abbiamo deciso di investire su questa partita risorse umane ed economiche, in modo che Livorno sia pronta anche rispetto ai futuri finanziamenti legati alla mitigazione e all'adattamento ai cambiamenti climatici”.

Il master su Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico (MSSCC) è un corso master di secondo livello dell’Università di Pisa rivolto a professionisti e neolaureati in possesso di laurea magistrale in qualsiasi disciplina, considerato il carattere spiccatamente interdisciplinare del percorso didattico, ispirato all’Agenda 2030 e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Per favorire la partecipazione anche a chi lavora, la didattica si svolgerà in modalità e-learning, con formula weekend (venerdì e sabato). È previsto uno stage esterno presso partner pubblici o privati.

Tutto il percorso teorico/pratico punta a offrire una preparazione multidisciplinare nell’analisi, progettazione e gestione di attività ecosostenibili; a formare esperti capaci di comprendere e gestire in autonomia la complessità dello sviluppo sostenibile con particolare riferimento agli impatti sociali, ambientali, economici e culturali; a promuovere la diffusione di concrete modalità gestionali orientate alla sostenibilità.

È rivolto a laureati interessati ad acquisire e aggiornare una panoramica completa su queste tematiche o che intendono lavorare nel settore, sia ai neofiti sia a chi è già occupato e desidera appropriarsi di nuovi strumenti e competenze per arricchire il proprio profilo professionale.

Post correlati

Joint venture NYK – Knutsen per il trasporto e stoccaggio di CO2 liquefatta (LCO2)

Si chiama Knutsen NYK Carbon Carriers (KNCC) ed é la joint venture per lo sviluppo commerciale, il trasporto e stoccaggio […]

Energie rinnovabili / Partnership ICS – IRENA per la decarbonizzazione del settore marittimo

Un accordo tra le due organizzazioni per agevolare la transizione del settore marittimo verso zero emissioni, facendo avvicinare i produttori […]

Merlo (Federlogistica): Elettrificazione delle banchine portuali accelerare sui progetti concreti

ROMA – Elettrificazione delle banchine portuali, interviene il presidente di Federlogistica con un appello al governo chiedendo un’accelerazione ed una […]


Leggi articolo precedente:
Libro Guerrieri
Presentazione del libro di Luciano Guerrieri: “Strategie di Sistema e Gestione snella nelle AdSP”

Giovedì 2 dicembre ore 17,30 - 18,30 a Livorno presso la Fortezza Vecchia, sala Ferretti, nell'ambito dell'iniziativa i "giovedì del...

Chiudi