Laghezza SpA, continua la crescita del settore doganale (+10%)

Alessandro Laghezza

Laghezza SpA archivia un primo semestre in crescita per la propria divisione doganale, registrando + 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
L’attività doganale si conferma elemento trainante dell’offerta dell’Azienda ligure operante nel settore della logistica e delle spedizioni internazionali.
Il tutto in un contesto di mercato contrastato e reso più complesso dal blocco del Canale di Suez e dal nuovo, deciso aumento dei noli marittimi.

‘Partendo dai porti per arrivare direttamente in casa dei nostri Clienti, con soluzioni innovative di operatività e consulenza, la nostra Azienda è leader a livello nazionale per competenza, professionalità e capacità di adattamento alla normativa, in continua evoluzione’ – ha affermato il presidente Alessandro Laghezza.

‘In particolare siamo in prima linea sui dazi ambientali, a partire dal CBAM sino ad arrivare alla recente normativa sulla anti-deforestazione. Siamo oggi in grado di fornire ‘soluzioni chiavi in mano’ per qualsiasi tipo di esigenza doganale.
Dedico questo successo alla memoria di mio Padre” – ha concluso Alessandro Laghezza – “che sin dagli anni ‘60 è stato un pioniere ed un innovatore in materia doganale, il cui testimone è stato raccolto da uno straordinario team di professionisti che operano con grande competenza e forte passione. Quella passione che lui non ha mai fatto mancare al proprio lavoro e che è la stella polare che guida la nostra crescita”.

LEGGI TUTTO
Gioia Tauro riduce le tasse di ancoraggio

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC