Shipping > Confitarma le nuove nomine

Confitarma le nuove nomine

ROMA – Si è riunito il Consiglio confederale presieduto da Mario Mattioli, che ha esaminato le principali problematiche del settore in trattazione a livello nazionale e internazionale e, in particolare, la manovra finanziaria 2018-2020 attualmente in discussione al Parlamento, discutendo dei possibili riflessi sull’industria armatoriale.
Successivamente, il Consiglio, conformemente alle disposizioni statutarie, ha approvato il bilancio di previsione 2018, ed ha proceduto a completare la composizione degli organi confederali.
 
Su proposta del Comitato Esecutivo, è stata nominata Tesoriere Mariella Amoretti, Amministratore Delegato del Gruppo Amoretti Armatori.
Su proposta dei rispettivi presidenti di commissione (Mario Mattioli, ad interim Porti e Infrastrutture, Beniamino Maltese, Finanza e Diritto d’Impresa, Carlo Cameli, Navigazione Oceanica, Guido Grimaldi, Navigazione a Corto Raggio, Angelo D’Amato, Risorse Umane, Relazioni Industriali e Formazione, Lorenzo Matacena, Tecnica navale, Sicurezza e Ambiente) il Consiglio ha nominato i componenti delle Commissioni tecniche permanenti. 
 
Infine, il Consiglio ha nominato Luca Sisto Direttore generale dal 1° gennaio 2018. Luca Sisto subentra a Gennaro Fiore che, in Confitarma nel 1983, è stato responsabile della politica dei trasporti, ha ricoperto l’incarico di Vice Direttore generale dal 1998 e poi di Direttore generale dal 2003.
Il presidente Mattioli, a nome di tutto il Consiglio ha ringraziato Gennaro Fiore per il duro lavoro svolto in questi anni a tutela degli interessi delle aziende associate “Un impegno – ha detto il presidente di Confitarma – portato avanti con grande competenza, tenacia, onestà intellettuale e lealtà verso la nostra Confederazione. La professionalità di Gennaro Fiore non è mai venuta meno e tutti noi gli siamo grati per aver sempre agito con perspicacia e correttezza, contribuendo alla crescita della nostra flotta e difendendola nei momenti più difficili”.
Al termine dei lavori, il Consiglio di Confitarma ha incontrato Esben Poulsson, presidente dell’Intemational Chamber of Shipping (ICS), la principale organizzazione marittima non governativa che rappresenta circa l’80% del tonnellaggio mondiale.
Dal maggio scorso Emanuele Grimaldi, past president di Confitarma è uno dei tre vice presidenti dell’ICS.
*************
Mariella Amoretti. Dal 2008, anno della scomparsa del padre Odoardo Amoretti, fondatore del Gruppo Amoretti Armatori, insieme alla sorella Rina, Mariella Amoretti è alla guida del gruppo che oggi opera con 11 unità tanker a doppio scafo per il trasporto di petrolio e prodotti chimici liquidi che operano soprattutto nel Mediterraneo e nei mari del Nord. Nel 1998 è stata la prima donna armatrice a far parte del Consiglio della Confederazione Italiana Armatori. Nel 2011, il Gruppo Amoretti Armatori è stato premiato con i Lloyd’s List Italian Awards per la categoria “Tanker Operator of the Year”.
 
Luca Sisto: nato a Roma il 15 febbraio 1964, laureato in Scienze politiche, è entrato in Confitarma nel 1989; dal 2001 è Capo del servizio Politica dei Trasporti e segretario delle Commissioni tecniche di Confitarma per la navigazione oceanica e la navigazione a corto raggio; dal 2016 Vice Direttore generale. Promotore del Seamaster ha rilanciato l’Istituto Italiano di Navigazione di cui è vicepresidente; è membro del CISM – Comitato Interministeriale per la Sicurezza dei Trasporti Marittimi e dei Porti; ha svolto docenze presso istituti universitari e di alta formazione ed è stato relatore in numerosi convegni.

Post correlati

Savona Terminal Auto passa al Gruppo Grimaldi

IL GRUPPO ARMATORIALE  PARTENOPEO RAFFORZA LA PROPRIA PRESENZA A SAVONA  Concluso l’accordo per l’acquisto della società Marittima Spedizioni s.r.l. – Savona […]

Nasce la rete dei Musei del mare e della Marineria d’Italia. E a gennaio salpa il Museo Navigante.

Genova- Cinquantotto musei del mare e della marineria insieme in un comune progetto per valorizzare il patrimonio culturale marittimo italiano. È […]

Accordo Total e CMA CGM: Rifornimento di LNG  per 9 nuove navi container

Parigi – Total e CMA CGM hanno firmato un accordo per la fornitura di circa 300.000 tonnellate di gas naturale liquefatto […]


Leggi articolo precedente:
Civitavecchia: Interporto fallita la quinta asta, persa la caparra milionaria

CIVITAVECCHIA - Il quinto tentativo.di vendita del ramo di azienda della Fenice S.c.a.r.l., la società proprietaria di ICPL - Interporto Di Roma Piattaforma Logistica Civitavecchia, non è...

Chiudi