Delrio incontra China Railway: Livorno, porto di punta del nostro paese

di Lucia Nappi

ROMA – “Al porto di Livorno e alla Darsena Europa ci crediamo è uno dei progetti strategici portuali di punta del nostro paese” queste le parole del ministro Graziano Delrio ieri durante l'incontro con il gruppo delle ferrovie cinesi China Railway International. Il gruppo cinese, arrivato infatti in Italia nei giorni scorsi per visitare il porto di Livorno, è intenzionato a investire per il progetto della Darsena Europa. Si è trattato di un incontro ristretto a cui hanno partecipato oltre al ministro i suoi due consiglieri: per la portualità, Ivano Russo e per la parte diplomatica, Giuseppina Zarra. Per China Railway erano presenti: il presidente, Chen Shiping, il presidente della Finanziaria del Gruppo, Kenny Song, il capo ingegnere e general manager del settore marketing, Yuan Zuoxiang. Per CPL (Compagnia Portuale di livorno) il presidente Enzo Raugei e il vicepresidente Marco Dalli. Per la Regione Toscana delegato dal presidente Rossi, Vanni Bonadio.

Durante l'incontro il ministro Delrio ha inquadrato il futuro della portualità italiana anche in relazione alla “Nuova via della seta”. Il presidente delle ferrovie cinesi, Chen Shiping, ha fatto una presentazione della società China Railway che il ministro ha detto di conoscere bene anche perché in questi anni ha avuto l'occasione di vedere le molte opere realizzate da loro. Parlando di Livorno Delrio ha quindi dato grande valore a questo porto e al nuovo progetto della Darsena Europa. Tenendo conto che con la nuova riforma portuale i progetti passeranno dall'Authority sotto l'ala diretta del ministero, il ministro ha sottolineato la disponibilità degli uffici del Mit e dei suoi consiglieri a risolvere qualunque problematica. 


Leggi articolo precedente:
INTERVISTA/Corsini: La Darsena Europa, opportunità per le ferrovie cinesi

di Lucia Nappi LIVORNO- Come da noi pubblicato ieri il gruppo Cina Railway International, il colosso cinese che gestisce le...

Chiudi